Se io fossi NortheK..............

Administrator
Messaggi: 32
Iscritto il: 16/09/2008, 16:20

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da Administrator »

In questo spazio, a disposizione dei lettori, è possibile esporre i propri pensieri relativamente a prodotti desiderati, siano accessori, o telescopi completi, e che in un ipotetico potere decisionale si deciderebbe di produrre e proporre al mercato.

Magari spuntano idee interessanti..........

Administrator

0

skymap
Messaggi: 150
Iscritto il: 11/10/2009, 14:32

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da skymap »

Riflettore newton e/o mak con diametro 150.

Gli unici prodotti disponibili sono cinesi e quel poco di russo non vale ciò che costa.

Cerchiamo di vivere in modo tale che quando moriremo perfino il becchino sia triste.
Mark Twain

Avatar utente
massimoboe
Messaggi: 353
Iscritto il: 25/09/2008, 18:10
Località: Trivero

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da massimoboe »

E, tanto ragionare non costa nulla, ti chiedessi un prezzo finale? Cioè come astrofilo, a prescindere dalla disponibilità di ciascuno, mediamente cosa saresti disposto a spendere? Perchè poi è qui che ci si gioca la fattibilità.

Se anche gli altri espongono la loro idea non potrà che essere gradita.

Massimo

0

Adriano
Messaggi: 30
Iscritto il: 25/08/2011, 1:56

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da Adriano »

Cassegrain/newton:
Otto pollici, primario ad f4, correttore dedicato, sistema friendly per il cambio del secondario sul campo.

Prezzo adeguato alla qualità offerta...magari strizzando l'occhio verso chi acquista

Avatar utente
massimoboe
Messaggi: 353
Iscritto il: 25/09/2008, 18:10
Località: Trivero

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da massimoboe »

E ho capito, ma dovete esporvi un pochino con delle cifre, mica lo dovete comperare no?
Un sistema NC intercambiabile non è che costa proprio pochino..........

Grazie
Massimo

0

skymap
Messaggi: 150
Iscritto il: 11/10/2009, 14:32

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da skymap »

Quote: E, tanto ragionare non costa nulla, ti chiedessi un prezzo finale? Cioè come astrofilo, a prescindere dalla disponibilità di ciascuno, mediamente cosa saresti disposto a spendere? Perchè poi è qui che ci si gioca la fattibilità.

Se anche gli altri espongono la loro idea non potrà che essere gradita.

Massimo

--- Original message by massimoboe on Mar 15, 2013 04:50 PM
Gulp, non essendoci prodotti di quel tipo sul mercato posso fare una "stima" sulla base di quello che avete adesso a listino.

Sul mak facendo un paragone con il dk230 posso ipotizzare 2500 ? cambia la tipologia quindi vado proprio a spanne. Per il newton vedendo il 100 f4 e considerando un f5 o 6 più universale diciamo sui 1800/2000, senza correttori ovviamente.
Inoltre non saprei se ci siano grosse differenze tra tubi chiusi e mezzi truss e se ha senso proporre l'alternativa su strumenti così leggeri.

N.B. si prega di non ridere

Cerchiamo di vivere in modo tale che quando moriremo perfino il becchino sia triste.
Mark Twain

Vittorio
Messaggi: 49
Iscritto il: 19/02/2010, 19:40

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da Vittorio »

Sinceramente non credo che Northek possa scendere, per strumenti a riflessione, sotto la soglia dei 230/250 mm per strumenti relativamente semplici (tipo DK o Newton) Per strumenti più piccoli o complessi i prezzi non sarebbero mai competitivi ed appetibili. Un newton 200 F/4 con correttore fatto in modo serio costerebbe troppo e ben pochi lo comprerebbero...a tal punto è meglio rivolgersi a strumenti di almeno 250-300 mm che si rivolgerebbero ad una utenza più matura e danarosa. Il problema della scarsa competitività industriale italiana è proprio questo, se vuoi produrre qualcosa di veramente funzionante devi fare notevoli investimenti che si ripercuotono sul prezzo finale. Gli strumenti economici lasciamoli fare ai cinesi!

Adriano
Messaggi: 30
Iscritto il: 25/08/2011, 1:56

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da Adriano »

Onestamente l'equazione strumento "piccolo" ma di alta qualità=strumento invenduto, non l'ho mai capita; compro quello che mi occorre e soddisfa le mie aspettative...perchè ridurre tutto al diametro dello strumento.

Le motivazioni che portano ad una scelta "diversa" rispetto ad una strumentazione importante, le conosciamo tutti....voglio uno strumento "piccolo" perchè: osservo anche da casa e non ho spazio, ho poco tempo e voglio un setup ready to go....potrei continuare a lungo.
Un bacino da cui pescare, credo, sottovalutato.

Il mercato cosa mi offre oltre ai soliti, very entry level?

salvatorelovecchio
Messaggi: 211
Iscritto il: 29/12/2010, 20:21

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da salvatorelovecchio »

Se io fossi Northek produrrei in proprio tutto, partendo dalla montatura e finendo con l'ultimo dei pomellini del telescopio, ma poichè ci troviamo in Italia credo proprio che sia una strada che porta dritto dritto al fallimento.
Non scenderei mai a dei compromessi, tutto qui.

Avatar utente
massimoboe
Messaggi: 353
Iscritto il: 25/09/2008, 18:10
Località: Trivero

Se io fossi NortheK..............

Messaggio da massimoboe »

Bene, vedo che i contributi sono diversi e di posizioni anche diverse, risponderò a tutti anche se a spizzichi e bocconi causa problemi personali.

Aggiungo una domandina:

se un prodotto è già presente sul mercato (un qualsiasi prodotto), siete proprio convinti che un suo similare fatto meglio e dal costo , diciamo superiore, sia scelto dalla utenza?

Vi invito a riflettere su quello che è successo dal 2008 in poi, dalla nascita di NortheK con la levata di scudi dei fruitori dei consumer (poi vi spiegherò molto più avanti anche perchè....), del comportamento dei tester a pagamento, del comportamento dei forum (ma questi argomenti restano fuori da questo thread, sono solo un invito alla riflessione).

Potrete dissertare su quanto sia il X+ rispetto al consumer, tuttavia considerate che il prodotto di fascia bassa costa poco e viene importato con cambi molto favorevoli, permettendo a due o tre passaggi di mangiare qualche boccone. Quindi un telescopio da 400 euro costa in origine non oltre i 100 dollari.

Riflettete su quanto sopra e ditemi se ne avete voglia cosa pensate, vi diro' poi cose interessanti.

Massimo

0