Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
»Forums Index »Raccolte di spunti utili per discutere »SPUNTI DI DISCUSSIONE »campo magnetico lunare e sua evoluzione
Author Topic: campo magnetico lunare e sua evoluzione (1 messages, Page 1 of 1)

daniela
--
Posts: 515
Joined: Sep 25, 2008

Maxproject Team


Posted: Jan 18, 2009 08:48 PM          Msg. 1 of 1
http://sciencenow.sciencemag.org/cgi/content/full/2009/115/3

Una roccia lunare raccolta da Cernan e Schmitt (la missione Apollo 17 che ha portato sulla Luna un geologo, in una regione di particolare interesse geofisico) e' stata studiata dai planetologi del MIT per determinare la storia del campo magnetico a cui e' stata esposta. La roccia - datata a circa 4.2 miliardi di anni - ha mostrato esposizione a un campo magnetico intenso e stabile per periodi lunghi. Questo depone a favore della ipotesi che la luna abbia avuto nucleo metallico liquido (consistente con la teoria ormai accettata dell'impatto di terra con un oggetto dalle dimensioni simili a marte). Adesso ci si domanda quale sia il limite alla dimensione di un oggetto con nucleo metallico liquido - si riteneva che la Luna fosse troppo piccola. Va da se' l'importanza di un campo magnetico su pianeti, satelliti e asteroidi, in quanto scherma i raggi cosmici permettendo alle apparecchiature scientifiche di funzionare meglio (oltre che permetterci di pianificare in sicurezza una esplorazione spaziale umana al di la' della Low Earth Orbit).

Speriamo nel frattempo che Obama approvi la missione sts-134 (gia finanziata dal congresso coi soldi dei contribuenti usa) che dovrebbe portare in orbita l'AMS, uno dei non molti obiettivi scientifici reali e realmente innovativi di ISS (oltre che premessa quasi irrinunciabile alla comprensione dello spaceweather e quindi di un programma spaziale che porti gli umani oltre LEO). A proposito, buon lavoro Obama.

Daniela

"L'essenza della liberta' e' la matematica"
 

 

Time: Mon June 17, 2019 5:23 PM CFBB v1.4.0 94 ms.
© AderSoftware 2002-2007