Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
»Forums Index »Raccolte di spunti utili per discutere »SPUNTI DI DISCUSSIONE »" IL DIAMETRO VINCE SEMPRE "..a prescindere - la teoria bislacca demolita definitivamente !
Author Topic: " IL DIAMETRO VINCE SEMPRE "..a prescindere - la teoria bislacca demolita definitivamente ! (4 messages, Page 1 of 1)

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Apr 15, 2018 06:59 PM          Msg. 1 of 4
Ho perso il ricordo oramai di quando si inizio' a scrivere fiumi di righe e di post su vari forum amatoriali
sul fatto che in alta risoluzione o meglio nell'imaging in alta risoluzione il diametro vince sempre !

Penso sia dal 2006/2008 che qualcuno si e' sperticato a forza di scrivere , di ribattere sull'argomento , e
ne ha fatto quasi una ragione di vita passando anche notti insonne per poter dimostrare con calcoli e metodi scientifici che il diametro " vince sempre " a prescindere , che il diametro maggiore e' inattaccabile da un diametro inferiore , e tutto questo in modo teorico e coerente con la fisica .

Ma e' proprio la fisica a demolire definitivamente questo "santo gral " sostenuto da fior di lesperti ( pochi fortunatamente ) la fisica dell'atmosfera che dei numeri , delle formule e degli algoritmi se ne infischia.

Oggi le circostanze ed i fatti hanno dimostrato che il diametro del telescopio non puo' vincere sempre o non vince affatto se non sono rispettate regole vitali per l'imaging planetario :


Strumento altamente dedicato per l'alta risoluzione in termini ottici e meccanici

Sito osservativo che permette di sfruttare il diametro

Senza queste due regole che vanno di pari passo ad ogni sessione di imaging non c'e' purtropppo nulla da fare
ed i risultati saranno sempre sotto le aspettative .

L'esempio eclatante lo si puo' vedere con le immagini del famoso astroimager Peach che ultimamente si sta' dedicando all'alta risoluzione planetaria utilizzando in remoto un telescopio da 1 metro di diametro in configurazione RC sulle alture del Chile , sito oramai riconosciuto come uno dei migliori al mondo per l'astronomia e dalle immagini dell'altrettanto famoso e nostro connazionale di stanza a Bangkok Tiziano Olivetti che riprende con un suo personale telescopio in configurazione Dall-Kirkham di 50cm e cioe' il 50% piu' piccolo di quello di Peach .

Le immagini di confronto sono state prese dal sito AlpoJapan con l'autorizzazione del sito stesso , e le ho messe a confronto portando quelle di Olivetti alla stessa scala di quelle del telescopio da 1 metro allo scopo di equipararle in dimensioni .

Ebbene non c'e' molto da commentare , anche un occhio non esperto potra' rendersi conto che il mezzo metro "vince alla grande" e per dimostralo sono state prese due immagini della stessa zona del pianeta riprese a distanza di giorni , per non incorrere in un unico caso isolato di immagine sottoperformante .

Ora facciamo due considerazioni : da una parte abbiamo un telescopio da 1 metro situato sulle montagne del Chile ed un astromager tra i migliori al mondo

Dall'altra parte abbiamo un telescopio di 50cm piazzato in un terrazzo nei pressi di una citta' non certo deserta come Bangkok ed un esperto come Olivetti .

Quindi ? Quindi salutiamo con un bye bye sia la teoria del diametro vince sempre ed i suoi sostenitori , sia quelli spariti dallo scenario che quelli che si accingono a sparire . Ciaone








"Per farsi dei nemici non e' necessario dichiarare guerra. Basta dire cio' che si pensa (M.L.King)
" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"
" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "
" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Edited by Andrea Maniero on Apr 15, 2018 at 07:09 PM
Edited by Andrea Maniero on Apr 15, 2018 at 07:09 PM
Edited by Andrea Maniero on Apr 15, 2018 at 07:17 PM

massimoboe
--
Posts: 338
Joined: Sep 25, 2008

Owner - NortheK Accademia


Posted: Apr 16, 2018 11:16 AM          Msg. 2 of 4
E' semplicemente una conferma: se vuoi il meglio tutto deve essere "il meglio".

Ci sono casi sicuramente ben fortunati ma un buon risultato è un risultato ritenuto "standard" per quello strumento e quella locazione. Ne consegue che non potremo mai dire di aver ottimizzato tutti i parametri perchè "ogni tanto" spunta qualche immagine buona.

Va anche detto che lo strumento in Cile è un telescopio non ottimizzato per uso planetario, piantato li in qualche modo per una iniziativa commerciale. Da li in poi valgono tutti i ragionamenti, e il paragone che ha postato Andrea è più che eloquente e chiarificatore.

Massimo

Agli ingegneri piace risolvere i problemi. Se non ci sono problemi sottomano, gli ingegneri li creeranno.
Scott Adams, Il Principio di Dilbert, 1996

Giano
Posts: 105
Joined: Dec 3, 2011


Posted: Apr 17, 2018 10:33 AM          Msg. 3 of 4
.... ed ora, nel buio di una stanza, un qualcuno stará digitando e computando, numeri su numeri ... forumule su formule ... calcoli su calcoli ....

c'era una volta, tanto tempo fa ... taluni a cui , anche Pic du Midi gli fa una cippa ...

oreste
Posts: 63
Joined: Aug 22, 2011

son mi da vecio


Posted: Apr 24, 2018 12:57 PM          Msg. 4 of 4
Si vince sempre nella testa di chi a prescindere è contro certi prodotti.
Oreste

A dir la verità basta un coion, a dir busie ghe vol un bricon
 

 

Time: Wed June 26, 2019 6:48 PM CFBB v1.4.0 16 ms.
© AderSoftware 2002-2007