Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
»Forums Index »Benvenuti nel mondo NortheK »EDITORIALE »Novembre 2014
Author Topic: Novembre 2014 (1 messages, Page 1 of 1)

massimoboe
--
Posts: 338
Joined: Sep 25, 2008

Owner - NortheK Accademia


Posted: Oct 30, 2014 12:19 PM          Msg. 1 of 1
Novembre 2014

Abbiamo più volte parlato del metodo e della tecnica per promuove i prodotti destinati all’utilizzatore finale.

Un aspetto da non sottovalutare è quello delle attività integrative che molti astrofili eseguono, per varie ragioni non solo economiche.

E’ stato detto che esiste il metodo ben collaudato e applicato con costanza nel web, di creare figure di esperti nei vari campi, che con grandissimo candore cercano di differenziarsi dai “cattivi” operatori commerciali. Quasi che gli sia stato richiesto di fare giustizia nel mondo del sopruso commerciale.Pronti a puntare il dito per far giustizia, dimenticando le proprie torbide attività.

Detto così non ci sarebbe nulla di male (a parte l’evasione fiscale, ma noi non siamo l’Ufficio delle Entrate) nel cercare di guadagnare qualche soldo per pagarsi l’hobby. Purtroppo alcuni ne fanno un vero e doppio lavoro, ripetiamo in evasione fiscale e con l’arroganza di insegnare agli altri come ci si deve comportare.

Di solito questi signori acquistano materiale di dubbia provenienza o qualità e poi lo spacciano come un “esemplare particolarmente ben riuscito” oppure “un raro pezzo”, moltiplicando per 3 o per 4 il prezzo d’acquisto. E’ facile intuire che il tornaconto a fine anno è interessante anche perché va a colpire la parte più debole dei consumatori: quelli con poche o scarse conoscenze tecniche o storiche del prodotto, che non sono nemmeno in grado di valutare cosa hanno acquistato.

Fanno leva sulle leggende raccontate su questo o quello strumento, il più delle volte soggettive per chi le scrive e non rispondenti alla realtà. Raramente si ha l’esperienza per dare giudizi seri e pesati, il più delle volte si fa leva sulla parte emozionale del prodotto e il “vorrei ma non posso”, oppure “un raro pezzo da collezione”, giustificano certe operazioni che tecnicamente sono vere e proprie prese per i fondelli.

Si lavora moltissimo nei forum per creare una certa conoscenza del proprio nome, si usano toni garbatissimi per poter mettere gli altri sempre nel torto, si fa comunella con un circuito ben conosciuto di rigattieri/astrofili (e qui se facessimo i nomi tutti collegherebbero post, thread e strumenti venduti, nonché capirebbero perché si sostengono alcune tesi), si usano amiconi e droni che casualmente fanno una continua e discreta pubblicità (paragonate a quanti è stato permesso di parlare di NortheK nei forum e poi verificate quanti post sono stati scritti da certi personaggi di cui si conosce l’attività e che “sbadatamente “ i mod delle piattaforme sembrano gli unici a non conoscere), spesso e talvolta dietro a questi personaggi lavorano in combine con operatori commerciali poco scrupolosi, ma sapendo cosa vendono preferiscono non metterci la propria faccia.

L’ultimo passo è quello di aprirsi un proprio forum o sito. Discreto e possibilmente filtrato in modo da non avere contraddittorio. Il forum o sito viene propagandato con assiduità, perché ci si rende conto che il web è saturo di piattaforme e acchiappare lettori è molto dura. Purtroppo anche in questo caso i “mod” delle altre piattaforme fanno finta di non sapere, non vedere e ne consentono la pubblicità sfacciata, magari con rating di letture improbabili o assurdi (e quindi farlocchi).

Chi ci rimette? Non di sicuro il marchio o l’azienda seria, il cliente discerne e non ha dubbi, esige garanzie e tranquillità , ben conscio che acquisti da questi operatori della domenica sono soggetti a molti rischi, non ultimo veder indietreggiare il medesimo in caso di problemi, oltre che a strapagare un prodotto che non ha senso ne di prezzo che di qualità. Restano i più ingenui e più faciloni, terreno di pascolo e raccolta a man bassa.

Ciascun pianga per il suo male…….gli “affari” sono sempre affari per chi vende.

Massimo Boetto

Agli ingegneri piace risolvere i problemi. Se non ci sono problemi sottomano, gli ingegneri li creeranno.
Scott Adams, Il Principio di Dilbert, 1996
 

 

Time: Thu June 27, 2019 12:34 PM CFBB v1.4.0 78 ms.
© AderSoftware 2002-2007