Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
»Forums Index »Tecnologia e tecnica astronomica »TECNICA E TECNOLOGIA ASTRONOMICA »Oculari
Author Topic: Oculari (55 messages, Page 2 of 3)

maxproject
Posts: 3281
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: May 15, 2014 09:35 PM          Msg. 21 of 55
Scusate causa indisposizione rispondo domani o al piu' tardi sabato.
Ciao
Max

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Frank
Posts: 250
Joined: Aug 25, 2013

NortheK Accademia


Posted: May 16, 2014 10:38 AM          Msg. 22 of 55
Prenditi il tempo che ti occorre Max, non credo che Sergio sia già corso al negozio.
Intanto che attendiamo il parere di Max, faccio il conto della serva. Sette oculari a 20 euro l'uno fanno 140 euro, la metà del costo di uno buono e resti con solo quello. Anche se non sono
un gran che, se li tieni li puoi usare e acquistare con calma altri oculari di qualità. Non ho ben capito se vuoi fare una spesa unica, ma in questo caso il rischio di ritrovarsi con qualche, costoso, oculare che non soddisfa è alto. Meglio procedere con calma e provare il più possibile.
Non hai precisato se vuoi stare sul 31,8 o passare al 2".
Tornando al discorso ingrandimenti, se passi ad oculari buoni, il discorso Barlow decade non puoi che avere un peggioramento. Sta a Te decidere se ti sta bene, visto le scarse possibilità di utilizzo. Non ho mai guardato in un Northek, però se c'è un tele in cui vale la pena spingere sugli ingrandimenti dovrebbe essere proprio questo, e rovinare la visione mettendo in mezzo una Barlow........
Franco

magnete
Posts: 41
Joined: Dec 11, 2012


Posted: May 16, 2014 01:46 PM          Msg. 23 of 55
No no... ho molta calma! (certo ci fosse un crollo dei prezzi...) Il piano orinale e sicuramente venderli magari a blocchi, usarli anche e per familiarizzare con gli ingrandimenti ecc ecc. Insomma per qualche tempo sicuramente li userei sganciandoli a poco a poco. Anche in base a quello che emergerà da questa discussione.
Per risponderti:
- Diametro. Sto sul 31,8
- Barlow. Ecco, certo questa considerazione sulla Barlow è utile. Mi fa pensare che in ogni caso convenga iniziare a prendere un buon oculare lungo in modo da valutare meglio quanto è efficiente il sistema oculare+barlow ed eventualmente pensare a un oculare corto per spingere l'ingrandimento nelle grandi occasioni.


Sergio
Edited by magnete on May 16, 2014 at 01:47 PM

skymap
Posts: 155
Joined: Oct 11, 2009


Posted: May 16, 2014 02:32 PM          Msg. 24 of 55
Prendere un oculare che si spinge al limite con focale intorno a 6 oppure fermarsi a una focale che poi va al limite solo accoppiata con la powermate quindi intorno al 15?

E' lo stesso dubbio che mi ero posto, avevo già la barlow televue 2X e ho preso un ortoscopico da 7 perché l'oculare da 15 che ho è WA e quindi usandolo con la barlow avrei avuto almeno 7/8 pezzi di vetro sul cammino ottico. Troppi.
Se invece avessi avuto un ortoscopico da 15 avrei usato la barlow senza comprare un pezzo in più, che poi riesco ad usare ben poche volte, i 285X sono mooolto occasionali.

Cerchiamo di vivere in modo tale che quando moriremo perfino il becchino sia triste.
Mark Twain

maxproject
Posts: 3281
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: May 16, 2014 05:19 PM          Msg. 25 of 55
Eccoci qua. Ancora vivi.

Per quanto riguarda gli oculari è bene partire dal concetto che la loro scelta è "anche" influenzata dalle abitudini e dalla preferenze personali.

Tralasciando il discorso degli oculari disponibili, di cui sarebbe il caso di fare - prima di venderli - una buona cernita per vedere se ci sono focali con buone performances, non possiamo dire molto non conoscendo i run di produzione, certamente il fatto che fosservo svenduti a blocchi è alla origine di un probabile svuotamente magazzini o cambio di trafila produttiva, per cui inutile tenere a catalogo materiale teoricamente uguale ma realmente diverso. Questo lo fanno tutte le aziende.

Per quanto ci riguarda noi preferiamo avere sempre meno vetro possibile davanti agli occhi. Parimenti un DK 230 è vero che ha un campo pienamente illuminato di 10 mm , pero' è anche vero che lo scadimento di luminosità è abbastanza contenuto, per cui si potrebbe lavorare con ampio margine. Resta che - per esempio - questo strumento è indicato per oculari non troppo complessi e non necessariamente a campo angolare vastissimo. Per esempio i Nagler con gli 80 e passa gradi di campo sono abbastanza superflui in questo strumento, occorre anche dire che noi non amiamo i campi a imbuto (come nei Nagler) e con tonalità troppo calde (gialle come nei Nagler).

Con un DK 230 abbiamo fatto ottime osservazioni deep con un oculare di 30 mm e 50° di campo, un Taka LE (di cui Franco nelle focali corte non è soddisfatto, ma in questa focale è molto buono a patto di accettare i 50°).

In sintesi noi preferiremmo:
1) oculari per uso planetario (ortho jap che costano circa 120 euro e sono ottimi) da non sommare a lenti di barlow;
2) un paio di oculari per ingrandimenti minori e anche qui si può ragionare sul modello, perchè alla fine dei conti bisogna anche vedere il costo finale;
3) la barlow se non è di OTTIMA qualità è da lasciare per ultima. Vero che un 6 mm è piccolissimo ma è anche vero che una barlow assorbe parecchio e snatura - a volte - il tono dell'oggetto da osservare. Noi osserviamo nel DK 230 con 4-6-8-16-30 mm se non mettiamo barlow.

La cosa migliore è acquistare un pezzo alla volta dedicato ad un compito preciso, testarlo e capire bene se è per noi problematico. Ci sono astrofili che se non hanno un fuoco molto esterno non riescono ad osservare, altri non hanno questo problema, altri non sopportano i campi bui, altri li tollerano facilmente. Noi amiamo le immagini il più possibile pulite a centro campo.

Se ci sono dubbi siamo a disposizione per ulteriori dettagli.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

maxproject
Posts: 3281
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: May 16, 2014 05:22 PM          Msg. 26 of 55
Un solo dettaglio:
prima di investire in oculari molto validi o in oculari molto decantati (ma magari scarsotti e illogicamente venduti carissimi solo perchè di nome), piedi di piombo..........gira parecchia robaccia nel settore collezionistico.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Frank
Posts: 250
Joined: Aug 25, 2013

NortheK Accademia


Posted: May 16, 2014 05:48 PM          Msg. 27 of 55
Piacere di leggerti Max, spero tu stia meglio.
Anche se Sergio a scartato l'ipotesi, l'utilizzo del 2" porterebbe vantaggi con il DK 230 ?
A tuo giudizio, quindi soggettivo, quale il massimo campo consigliato x quelli a lunga focale ?

Franco

maxproject
Posts: 3281
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: May 16, 2014 05:58 PM          Msg. 28 of 55
Per ora si.........

No non vedo grossi vantaggi in un 2", considerando la focale del dk. Certo: un oculare da 2" ha poi anche una lente più ampia e questo da un po' di comodo nelle focali corte, pero' io di corto (sotto i 10 mm) da 2" non ho scelto nulla.

Visualmente nulla osta a mettere oculari anche con 80° di campo angolare, è di per se un controsenso in questo tipo di strumento (considerando il costo dell'oculare.....).

Io mi trovo bene sia per il costo che per la godibilità del campo inquadrato con angoli fino a 50°, ma è un mio parere (ad esempio io odio l'uso della binoculare, ci sono altri come il nostro Roberto Milan che usa solo la binoculare in un DK 320 f 20 e oculari ortho a corta focale)

Io penserei :
ortho jap 6 mm 450x e facilmente sfruttabile e ancora "comodo"
ortho jap 8 mm 337x
poi un 10 mm 270 x
un 20 mm 135x

e li mi fermerei, se Sergio ha un 40 mm o un 30 mm già in casa li può tenere per sparare a campi maggiori quando il cielo merita.

Max

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

maxproject
Posts: 3281
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: May 16, 2014 06:00 PM          Msg. 29 of 55
P.S. comunque se il seeing è inchiodato anche il 4 mm lo porta questo strumento.

Tanto per dovere di cronaca.

Max

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

magnete
Posts: 41
Joined: Dec 11, 2012


Posted: May 16, 2014 06:46 PM          Msg. 30 of 55
Nella precisazione di Max riconosco intatta la verve, evidentemente la guarigione è vicina... Sono indicazioni preziose da elaborare un attimo. Terrò d'occhio anche gli star party per fare un po' di scambio oculari. Non sarebbe male un sondaggino (anonimo) nella comunità astrofili, il tuo oculare preferito, uno solo, secco. I grandi numero non mentono. Io inizio a sfrucugliare un po' tra gli orto japan (tutti?) e ok, do ai Meade una seconda possibilità valutando più attentamente pregi e difetti.

Sergio

maxproject
Posts: 3281
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: May 16, 2014 08:58 PM          Msg. 31 of 55
E la verve speriamo resti eh!

Intenderei come oculari interessanti (si puo' prenderne uno e fare un po' di prove reali senza andar dietro troppo alle recensioni) Fujiama HD OR (Kokusai Kohki), che ci sono nelle focali 4-5-6-7-9-12,5-18-25, il costo è limitato a 94 euro in negozio.

Uno si potrebbe provare, magari un intermedio giusto per rendersi conto anche come sia fatta la meccanica come barilotto, riflessi ecc.

I grandi numeri non hanno valore. Pochi sanno veramente dare un giudizio sulla strumentazione, i più seguono la corrente, come i salmoni in fase riproduttiva.

Mi sembra che Roberto Milan li ha comperati, se ci legge ci puo' dire qualcosa?

Max

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

magnete
Posts: 41
Joined: Dec 11, 2012


Posted: May 16, 2014 09:32 PM          Msg. 32 of 55
Quote: Pochi sanno veramente dare un giudizio sulla strumentazione, i più seguono la corrente, come i salmoni in fase riproduttiva

Ah ah! questa te l'ho servita su un piatto d'argento...

Sergio

maxproject
Posts: 3281
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: May 16, 2014 09:44 PM          Msg. 33 of 55
ahahahah non aspettavo altro........fiocinata subito ahahhaha (anche se i salmoni vanno controcorrente quando sono nella fase riproduttiva).
ciao
max


Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Edited by maxproject on May 16, 2014 at 09:45 PM

Frank
Posts: 250
Joined: Aug 25, 2013

NortheK Accademia


Posted: May 16, 2014 10:15 PM          Msg. 34 of 55
Se dobbiamo fare nomi e le cifre sono quelle, gli hiperion della baader non sono male. Qualche tempo fa vendevano la valigetta con tutta la serie in offerta. Si possono anche usare in proiezione hanno tutti il filetto, con circa 50 euro si ha tutta la serie di raccordi.
Franco

magnete
Posts: 41
Joined: Dec 11, 2012


Posted: May 17, 2014 09:36 AM          Msg. 35 of 55
Li conoscevo ma credevo fossero molto più cari e più specifici per altri usi. In realtà fanno un po' tutto e sono interessanti anche se un po' più complessi: da come ho capito hanno dentro una sorta di Barlow che puoi togliere.

Sergio

Frank
Posts: 250
Joined: Aug 25, 2013

NortheK Accademia


Posted: May 17, 2014 10:23 AM          Msg. 36 of 55
Il sistema è modulare in tutti i sensi, le combinazioni sono tantissime.
Li uso da qualche anno e sono decisamente luminosi.
Se non trovi la documentazione completa in linea fammi avere un indirizzo mail che te la giro.
La massima focale è o era, 24 mm po si passa al 2" con 36 mm e 32 mm (non sono sicuro del 32).
Franco

roby2008
Posts: 68
Joined: Aug 13, 2010

NortheK Accademia


Posted: May 17, 2014 06:09 PM          Msg. 37 of 55
Ciao ragazzi,
i Fujiama HD OR hanno le stesse prestazioni degli ortho genuine, anzi a dire il vero sembrerebbero usciti dallo stesso stampo! Scherzi a parte, sono degli ottimi oculari. Ho acquistato il 5 mm e il 6 mm per osservare in monoculare i corpi celesti del sistema solare ad alti ingrandimenti (fino a 1200X sulla luna).

Ciao
Roberto Milan


Rio
Posts: 45
Joined: Sep 30, 2011


Posted: May 17, 2014 09:12 PM          Msg. 38 of 55
Io ho attualmente (solo) sei oculari: tre Celestron Ultima (i "super-plossl" a 5 lenti), un Vixen LVW, un Pentax XF ed un Nikon NAV.
Sono partito (nel formato 31.8) anch'io con gli ortoscopici Baader, ma non rimpiango di averli dati via.
Tra gli oculari degni di menzione ho avuto un Televue Nagler zoom 3-6, lo preferivo agli ortoscopici.
I Hyperion non mi sono mai piaciuti (linea bordo campo sfumata, campo non del tutto corretto, effetto parallasse marcato, facilità di sporcarsi all'interno per via della "modularità" e nitidezza migliorabile le cause), tra quelli che ho e simile per concezione il Vixen LVW è preferibile, oltre ad essere uno degli oculari più comodi e "riposanti" mai provati.
In futuro mi piacerebbe quantomeno provare gli ultimi della Televue (Delos), anche se tutti i suoi oculari in passato mi risultavano deludenti per quanto riguarda la neutralità dei colori.

magnete
Posts: 41
Joined: Dec 11, 2012


Posted: May 18, 2014 08:19 AM          Msg. 39 of 55
Ma cosa osservi? Perché orto Baader no?

Sergio

Frank
Posts: 250
Joined: Aug 25, 2013

NortheK Accademia


Posted: May 18, 2014 09:16 AM          Msg. 40 of 55
Leggendo gli ultimi e non solo post, mi pare evidente che la causa del topic va approfondita.
La mancanza di una schema logico di abbinamento in base al tele e all'utilizzo andrebbe colmata.
La richiesta iniziale di Sergio era per oculari adatti all'osservazione planetaria.
Quindi se il campo al margine non è il migliore mi pare superfluo.
Giusto per precisare, la modularità la intendevo comoda davanti all'oculare, il finetuning come evidenziato da Rio è a rischio x le lenti interne con differenze di focale minime.
Mi incuriosisce il difetto di parallasse riscontrato da Rio, gli Hiperion li ho doppi, acquistati a distanza di un anno, e non ho mai notato questo problema. Le due focali corte le uso molto, molto, raramente.
Franco
 
Page 2 of 3 Go to page: · 1 · [2] · 3 · Prev · Next

 

Time: Thu December 12, 2019 8:49 AM CFBB v1.4.0 626 ms.
© AderSoftware 2002-2007